Atena Lucana, auto contro ambulanza: cinque feriti

I feriti sono stati soccorsi dai sanitari del 118, poi trasportati all'ospedale “Luigi Curto“ di Polla. Le loro condizioni di salute non destano preoccupazione. Sulle cause dell'incidente indaga la Polstrada

Foto archivio

E' di cinque feriti, tutti trasportati dal 118 all'ospedale “Luigi Curto“ di Polla, il bilancio dell'incidente stradale verificatosi stamattina ad Atena Lucana, sulla Strada Statale 19, nei pressi della rotatoria della zona industriale. Feriti la conducente dell'auto, una 30enne alla guida di una Peugeot, l’autista dell’ambulanza, il medico e due infermieri che a bordo dell'ambulanza che stava trasportando una donna a Polla. Le loro condizioni di salute non destano preoccupazione. Sulle cause dell'incidente indaga la Polstrada

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento