Incidente mortale ad Auletta: perde la vita 61enne, un arresto

Un'auto su cui viaggiava, in direzione Polla, una coppia di Auletta, dopo essersi scontrata con un'altra vettura, è uscita di strada e si è schiantata contro il rimorchio di un camion: a perdere la vita è stato Giuseppe Annunziata

Tragedia sull'asfalto, ieri sera, sulla statale 19, ad Atena Lucana. Un'auto, una Opel Astra, su cui viaggiava, in direzione Polla, una coppia di Auletta, si è schiantata contro il rimorchio di un camion parcheggiato in un piazzale.

Purtroppo, l'impatto è stato violentissimo: ha perso la vita il conducente della vettura, Giuseppe Annunziata, 61enne. La donna, invece, è stata trasportata dai sanitari del 118 all’ospedale “Curto” di Polla e per fortuna non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri per far luce sulle cause del tremendo sinistro. I militari di Sala Consilina, dunque, hanno arrestato un 87enne del luogo, con l’accusa di omicidio stradale ed omissione di soccorso. Il pensionato era alla guida dell'auto che si è scontrata con l'Opel Astra a bordo della quale viaggiava insieme alla moglie la vittima: dopo quell'impatto, la vettura su cui viaggiava Annunziata è finita fuori strada. Oltre all’87enne, finito ai domiciliari, sono state denunciate per omissione di soccorso altre due persone che erano in auto con lui. I militari, attraverso diversi accertamenti e grazie al sistema di videosorveglianza, hanno accertato che l'anziano, immettendosi in modo pericoloso nella SS 19, ha costretto l'auto della vittima a finire contro il rimorchio parcheggiato. Subito dopo l'incidente i tre si sono diretti in un ristorante di Atena Lucana senza prestare soccorso.
 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento