Imbocca la tangenziale contromano e si scontra con una Citroen C3: due feriti

Il conducente di una Fiat 600 ha iniziato a percorrere la tangenziale contromano per cause ancora da accertare. L’impatto è stato violento, ma per fortuna le persone a bordo delle due automobili hanno riportato solo lievi ferite

Tragedia sfiorata questa notte a Salerno. Il conducente di una Fiat 600 ha iniziato a percorrere la tangenziale contromano per cause ancora da accertare. L’auto si è scontrata con una Citroen C3 che procedeva da Salerno verso Pontecagnano. L’impatto è stato violento. La Fiat 600 ha comunque continuato la sua corsa fermandosi qualche centinaia di metri dopo per un problema al motore. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna le persone a bordo delle due automobili hanno riportato solo lievi ferite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento