rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Incidenti stradali Positano

Incidente sulla Torino-Venezia: muore un 38enne, il dolore dello zio Salvatore Gagliano

Il giovane era alla guida di un furgone che si è scontrato, per cause in corso di accertamento, contro un'autocisterna

Una tragedia ha colpito, in quetse ore, la Costiera Amalfitana. Nel pomeriggio di martedì 31 gennaio si è verificato un gravissimo incidente stradale sull'autostrada Torino-Venezia: un furgone ha impattato contro un'autocisterna (che viaggiava vuota) per cause in corso di accertamento. Lo schianto è avvenuto verso le sei meno venti lungo l'A4, in direzione Venezia, nel tratto compreso tra l'uscita di Pero-Fiera Milano e lo svincolo con l'A8-Viale Certosa. Ad avere la peggio il conducente del furgone, un uomo di 38 anni, Luca La Civita, deceduto a seguito dell'impatto. Luca viveva e lavorava con la sua famiglia a Bergamo, anche se originaria di Sulmona. La mamma, invece, è originaria di Positano ed è strettamente legata alla famiglia dell'imprenditore alberghiero di Praiano, Salvatore Gagliano, che infatti è lo zio del povero Luca, il quale amava tornare spesso proprio in Costiera Amalfitana per trascorrere le vacanze circondato dall'affetto dei familiari.

Il dolore di Gagliano su Fb:

Caro Luca, la notizia del tuo tragico decesso ha distrutto noi tutti e ci ha lasciati increduli. E pensare che solo pochi giorni fa, con la società Tua e dell’inseparabile fratello Fabio,avete aderito alla nostra Associazione per le vittime dellla strada donando un congruo contributo senza che fosse da noi richiesto, e solo perché avete creduto nel progetto. Non solo voi, ma avete coinvolto anche un altro imprenditore del nord facendo donare anche a lui un congruo contributo. Questa una foto chiara della Vostra bontà e del Vostro legame alla nostra famiglia ed alla Vostra terra,che avete lasciato solo perchè gli impegni di lavoro vi hanno portato a Bergamo, ma il cuore èrestato sempre quìin Costiera, a Positano. Che tristezza caroLuca. Siamo vicini ad Evandro,a Detta,a Fabio,a Federica ed agli splendidi nipotini, nella certezza che Nostro Signore darà la forza a tutti Voi di continuare per onorare al meglio il caro Luca, sempre presente nella nostra vita. Ciao Luca, riposa in pace!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Torino-Venezia: muore un 38enne, il dolore dello zio Salvatore Gagliano

SalernoToday è in caricamento