Incidente a Ceraso, auto slitta e si ribalta: donna incastrata tra le lamiere

Tanta paura, questa mattina, lungo la Cilentana. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che l'hanno trasportata in ospedale a Vallo della Lucania

Tragedia sfiorata, questa mattina, lungo la Cilentana, dove un’automobile si è improvvisamente ribaltata, forse a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia, nei pressi dello svincolo di Ceraso. 

La paura

Alla guida c’era una donna del posto, di 50 anni, che è rimasta incastrata tra le lamiere. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che l’hanno subito trasportata all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Le sue condizioni di salute sono buone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento