Incidente a Sanza, cinghiale attraversa la strada all'improvviso: investito e ucciso

Un 20enne del posto alla guida della sua Bmw ha investito un cinghiale di grossa taglia, spuntato improvvisamente sulla carreggiata

Dramma sventato, nel  pomeriggio, lungo la Strada Statale 517, in località San Donato, a Sanza. Come riporta Ondanews, un 20enne del posto alla guida della sua Bmw ha investito un cinghiale di grossa taglia, spuntato improvvisamente sulla carreggiata. Nel violento impatto, l’animale è morto. Lievi contusioni, intanto, per l'automobilista.

I soccorsi

Sul posto, i sanitari del 118. I danni all'auto risultano di oltre 3000 euro. Cresce, dunque, la tensione tra gli automobilisti che attraversano quel tratto, rischiando incidenti a causa della massiccia presenza dei cinghiali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento