Sbanda con l'auto e rischia di precipitare in un canale: salvata una donna

L'incidente stradale è avvenuto alle prime luci dell'alba sulla Fondovalle Calore, a pochi chilometri dal comune di Contursi Terme. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e un'ambulanza del 118

Paura alle prime luci dell’alba sulla Fondovalle Calore, a due chilometri dal comune di Contursi Terme, dove un’automobile, guidata da una donna, si è improvvisamente ribaltata sulla carreggiata rischiando di precipitare in un canale. La vettura è rimasta in bilico per diverso tempo. Solo l’intervento dei vigili del fuoco ha consentito di salvare la conducente e di mettere in sicurezza il veicolo. Sul posto è giunta anche un’ambulanza del 118, che ha prestato soccorso alla malcapitata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento