Incidente a Giovi: in pericolo di vita Scannapieco e la 43enne, le condizioni dei feriti

Tra le ipotesi dell'incidente, un malore del conducente o un guasto ai freni. Attualmente, i feriti restano in prognosi riservata ma c'è stato un peggioramento per due dei malcapitati

Nessun miglioramento, per i 4 feriti finiti in codice rosso, ieri pomeriggio, presso il Ruggi di Salerno, a seguito del tremendo sinistro che si è verificato a Giovi Montena. I medici dell'Asl Bruno Scannapieco e Maria Russo, marito e moglie, erano a bordo della loro Mercedes, insieme alla figlia 28enne e ad un'amica 43enne, quando, per cause da accertare, sono finiti giù per  la scarpata facendo un volo di circa 30 metri.

Le ipotesi

Tra le ipotesi dell'incidente, un malore del conducente o un guasto ai freni. Sul posto, Humanitas, Croce Bianca, Croce Rossa e i Vigili del Fuoco che, grazie al supporto di un elicottero, hanno recuperato la figlia dei medici e l'altra donna in auto, sbalzate fuori dalla vettura durante il volo.

Le attuali condizioni

Al momento tutti e 4 feriti restano in prognosi riservata, ma, purtroppo, c'è stato un peggioramento della situazione per la 43enne e il dottor Scannapieco, entrambi in imminente pericolo di vita. Tutti con il fiato sospeso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Coronavirus, De Luca ha deciso: "Scuole chiuse in Campania"

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento