Incidente sull'A1, muore un ragazzo adottato da una famiglia dell'Agro

Il 28enne Andrea Lombardi, originario della Polonia, è rimasto vittima di un maxi tamponamento causato dall'improvviso attraversamento di un branco di cinghiali. La sua fidanzata è ricoverata in ospedale

L'incidente (Foto Bresciatoday)

Dolore e sconcerto a Castel San Giorgio e Nocera Superiore per la scomparsa di Andrea Lombardi, 28 anni, morto, nella notte tra il 2 e il 3 gennaio, a causa di un maxi tamponamento tra tre automobili verificatosi sull’A1 Napoli-Milano, tra le uscite di Lodi e Casalpusterlengo in direzione sud. A provocare l’incidente sarebbe stato l’improvviso attraversamento della carreggiata da parte di almeno tre, forse più cinghiali. Il giovane è morto sul colpo, mentre la sua fidanzata è ricoverata in prognosi riservata in ospedale, ma non è in pericolo di vita. Tra i feriti anche due bambini di 8 anni e uno di 11 anni.

Il legame con la provincia di Salerno

Andrea (il suo vero nome Slavomir Andrees) era nato in Polonia e all’età di 3 anni era stato adottato, insieme alla sua sorellina Monika, dai coniugi Lombardi. Il padre è l’ingegnere Luigi Lombardi di Castel San Giorgio, mentre la madre, Maria Giovanna Fedele, è una pediatra di Nocera Superiore. I due coniugi, però, da diversi anni si sono trasferiti a Castel Nuovo Rangone, in provincia di Modena. Il figlio, invece, viveva con la sua fidanzata a Sasuaolo, dove era impiegato in un noto albergo della zona.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Perde il cellulare con le foto del figlioletto morto: le restuiscono solo la scheda, lo sfogo della mamma di Alessandro

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento