Incidente in via dei Greci: morto il giovane calciatore in sella allo scooter

Il 17enne, che giocava nella squadra di calcio "Asd Sanseverinese", è deceduto all'ospedale "Ruggi d'Aragona" di Salerno. Per lui si era mobilitata anche la Salernitana

Ha lottato fino all’ultimo respiro. Ma, purtroppo, non c’è l’ha fatta, il giovane calciatore della Asd Sanseverinese, Andrea Gismondi, di 17 anni, rimasto coinvolto in un incidente stradale verificatosi, lunedì 19 novembre, in via Dei Greci a Salerno. A comunicare la notizia del decesso è stata direttamente la sua squadra di calcio con un breve post pubblicato sulla pagina ufficiale di Facebook. A lutto l’intera comunità di Mercato San Severino, dove il 17enne viveva con la sua famiglia.

La dinamica

Dopo il violento impatto tra il suo scooter e un’automobile, avvenuto nei pressi del centro commerciale “Le Cotoniere”, il giovane è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Ruggi d’Aragona”, dov’è stato sottoposto ad interventi chirurgici ed accertamenti. Ieri, però, le sue condizioni di salute sono peggiorate, tanto da spingere finanche l’ufficio stampa della Salernitana a lanciare un appello alla cittadinanza per le donazioni di sangue in suo favore. Purtroppo, oggi, Andrea è volato in cielo facendo sprofondare in un immenso dolore famiglia, amici e quanti lo conoscevano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento