rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Incidenti stradali

Bagno di sangue nel Salernitano, due incidenti mortali: perdono la vita Di Luccio e Di Stefano

Il primo sinistro è avvenuto ieri sera ad Eboli quando un ciclista è stato vittima di un pirata della strada. Stamattina, invece, due giovani sono sbandati con l'auto a Campolongo

Due tragedie nel Salernitano in poche ore. Un bruttissimo incidente stradale è avvenuto questa mattino, intorno alle 6, a Campolongo. Due giovani a bordo di una Smart si sono improvvisamente schiantati contro la palizzata di legno che delimita la pista ciclabile lungo la litoranea salernitana. Il 27 enne Fabrizio Di Luccio. di Capaccio ha subito lesioni gravissime ed è morto all’ospedale Santissima Addolorata di Eboli, mentre l'amico, F.R,  seduto accanto a lui in auto, originario di Albanella, è ricoverato in prognosi riservata. Le indagini sono affidate ai carabinieri: a causare la tragedia, pare sia stato un colpo di sonno da parte del conducente.

Intanto, ieri sera, a perdere la vita è stato un ciclista di Eboli, Giampaolo Di Stefano, che è stato investito da un pirata della strada. Si tratta di un pregiudicato ebolitano, è fuggito via subito dopo l’investimento. Il giovane è deceduto sul colpo. L'investitore è stato subito fermato e denunciato dalle forze dell'ordine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno di sangue nel Salernitano, due incidenti mortali: perdono la vita Di Luccio e Di Stefano

SalernoToday è in caricamento