Incidente ad Agropoli, auto si ribalta sul lungomare: ferita una donna

Il violento impatto è andato in scena davanti agli occhi increduli di automobilisti e passanti. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i carabinieri

L'ospedale di Agropoli

Momenti di tensione, oggi pomeriggio, ad Agropoli, dove un’automobile (Citroèn C3), guidata da una donna, è improvvisamente sbandata andandosi a schiantare contro alcune vetture parcheggiare sul lungomare e poi si è ribaltata sulla carreggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Il violento impatto è andato in scena davanti agli occhi increduli di automobilisti e passanti. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno trasportato la donna al locale presidio sanitario. Le sue condizioni di salute, comunque, non sono gravi. Sulla dinamica del sinistro indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento