menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragico incidente a Messina: muore il tenente Caterina Del Giudice

Presso il reparto di rianimazione del Policlinico universitario "Gaetano Martino", il cuore della salernitana ha cessato di battere

Si è spento per sempre il sorriso di Caterina Del Giudice, il tenente della Finanza originario di Salerno, in servizio a Firenze. La giovane 31enne, domenica sera, è precipitata alla guida della sua Fiat Seicento dalla rampa di accesso della stazione marittima di Messina che conduceva alla nave Scilla. Ha sfondato una ringhiera ed è precipitata nel vuoto, Caterina, tirata fuori dalla sua vettura dai caschi rossi.

Presso il reparto di rianimazione del Policlinico universitario “Gaetano Martino”, il cuore della salernitana ha cessato di battere poche ore fa. Nessuno avrebbe mai immaginato la tragica fine di Caterina che si stava imbarcando per seguire un corso a Castel Porziano, dopo aver trascorso qualche giorno a Messina dal fidanzato. Il sostituto procuratore Anna Maria Arena ha intanto aperto un fascicolo sull'incidente, dopo il sequestro della rampa e dell’autovettura. I genitori hanno dato il consenso per l’espianto degli organi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento