rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Incidenti stradali Cava de' Tirreni

Incidente mortale sotto la galleria: Cava dice addio a Simona

"E' andata via una docente speciale", la ricordano così i colleghi. Simona Lamberti lascia il marito e due figlie piccole. Nel tragico impatto, sono rimasti feriti diversi turisti che erano all'interno del bus

Incvredulità, sgomento, tanto dolore. Cava dice addio a Simona Lamberti, la professoressa di Cava de' Tirreni. La donna ha trovato la morte sotto la galleria di Santa Maria di Pozzano, mentre viaggiava a bordo della propria auto, al termine di una giornta come tante. Era reduce dalle ore di lezione trascorse nell’Istituto Comprensivo di Positano e Praiano. Poi lo scontro frontale con un pullman di turisti. Non c'è stato scampo. Simona era anche una sportiva; insegnava anche in una scuola di ginnastica di Cava de' Tirreni. Il suo corpo è stato trasferito nella sala mortuaria dell’ospedale più vicino. I feriti sono stati invece divisi tra l’ospedale di Castellammare e dei paesi limitrofi.

Il cordoglio dell'Acsi

La viabilità

Il tratto di strada interessato dall'incidente è rimasto chiuso per lungo tempo con l'invito agli automobilisti di percorrere strade alternative. Sgombrato l'asfalto, restano le lacrime e il senso di smarrimento di quanti la conoscevano

Il dolore

"E' andata via una docente speciale", la ricordano così i colleghi. Lacia Lascia il marito e due figlie piccole. Nel tragico impatto, sono rimasti feriti diversi turisti che erano all'interno del bus. "Ci porteremo nel cuore per sempre il tuo sorriso e l'amore per il tuo lavoro", scrivono gli amici sui social che stentano a credere a quanto accaduto. Attoniti anche gli alunni quando sono stati informati che la donna che aveva perso la vita nell'incidente stradale era la loro professoressa. "Addio alla cara prof. Simona Lamberti. Tornava a casa dopo una giornata di lavoro a scuola.  E la sua vita è stata improvvisamente spezzata, nel tragico incidente stradale a Seiano. L’intera comunità scolastica è sotto choc. Il dolore toglie il fiato e rende difficile anche solo trovare le parole. Affranti e ancora increduli, piangiamo una docente speciale, molto amata da tutti, un’insegnante che viveva la sua professione con grande serietà e passione, donando ogni giorno il suo dolce sorriso ai nostri alunni. Per questo le siamo grati e la porteremo sempre nei nostri cuori. Ci stringiamo forte alla famiglia, partecipando al suo immenso dolore", è il post pubblicato sulla pagina dell’Istituto Comprensivo di Positano e Praiano nel quale insegnava Simona Lamberti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale sotto la galleria: Cava dice addio a Simona

SalernoToday è in caricamento