rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Incidenti stradali Santa Marina

Santa Marina, 26enne muore in un impatto a bordo del suo scooter

Il giovane, P. D. L. le sue iniziali, si trovava a bordo del suo due ruote quando, secondo una prima ricostruzione, un'auto si sarebbe immessa sulla statale 18. L'impatto non ha lasciato scampo al ragazzo

Ennesima tragedia sulle strade del Cilento: un giovane di 26 anni, P. D. L. le sue iniziali, figlio di un notaio di Torre Orsaia, è morto in un incidente stradale a bordo del suo scooter, un SH 150. Secondo quanto si è appreso il giovane si trovava sulla strada statale 18 a Policastro, frazione del comune di Santa Marina. Un'Alfa 166, secondo una prima sommaria ricostruzione, si sarebbe immessa sulla strada da un viale privato. E' avvenuto quindi un impatto tra i due mezzi e il giovane sarebbe morto sul colpo. Tuttavia le forze dell'ordine sono al lavoro per ricostruire con esattezza quanto accaduto. A nulla sono valsi i soccorsi.

Al momento dell'incidente la famiglia del giovane si trovava presso un noto stabilimento balneare di Santa Marina per trascorrere una giornata al mare. In pochi secondi la gioia ha purtroppo lasciato spazio alla disperazione. Il fratello della vittima, lo scorso 7 luglio, era precipitato da un lucernaio del liceo classico "Pisacane" di Sapri, durante lo svolgimento degli esami di maturità. Il giovane aveva riportato numerose fratture ed era stato ricoverato per diverso tempo in rianimazione. Era stato dimesso da una settimana.

Un incidente analogo a quello in cui ha perso la vita P.D. L. si era verificato lo scorso anno sempre sulla statale 18 a Santa Marina: ci fu una vittima anche in quella occasione. Si tratta, purtroppo, della quinta vittima sulle strade della provincia negli ultimi giorni, dopo l'anziano a Camerota, le due ragazze a Fisciano e un'altra persona ad Atena Lucana.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Marina, 26enne muore in un impatto a bordo del suo scooter

SalernoToday è in caricamento