menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Sebastiano Macchia, coinvolto in un incidente stradale a San Pietro al Tanagro

L'uomo è morto dopo cinque giorni di agonia all'ospedale di Polla: era stato investito, mentre si trovava alla guida del suo ciclomotore, sabato scorso a San Pietro al Tanagro

E' morto dopo cinque giorni di agonia Sebastiano Macchia, 72 anni, di Sant'Arsenio. L'uomo, sabato scorso, era stato investito da un'automobile mentre percorreva, in sella al suo due ruote, una strada della zona industriale della vicina San Pietro al Tanagro. L'anziano, subito soccorso dallo stesso conducente dell'automobile, era stato trasportato all'ospedale di Polla dove i sanitari evidenziarono un grave politrauma. Nelle ultime ore, dopo cinque giorni, le sue condizioni si sono purtroppo aggravate e il suo cuore ha smesso di battere. Secondo quanto si è appreso nella mattinata di venerdì 31 agosto, su richiesta dei familiari, sarà effettuata l'autopsia sul corpo dell'uomo. I funerali di Sebastiano Macchia, probabilmente, si terranno a seguire nel pomeriggio.

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento