Tensione a Nocera Inferiore: auto si schianta contro un albero

il guidatore ha perso il controllo dell'auto che è anche salita sul marciapiede. Per fortuna in quel momento non c'era nessun pedone in strada. Tanta paura

Tanta paura a Nocera Inferiore. Per cause da accertare, un automobilista ha perso il controllo dell'auto che è salita sul marciapiede e si è schiantata contro un albero. Si indaga sulla dinamica dell'incidente ma pare che l'automobilista abbia dovuto sterzare all'improvviso perché un'altra auto gli ha tagliato la strada, costringendolo a cambiare traiettoria per evitare l'impatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Per fortuna in quel momento nessun pedone si trovava sul marciapiede. Danni solo a cose, dunque, e non a persone. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia municipale ed i vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento