Nocera, investito da una donna, muore dopo dieci giorni in ospedale: aperta indagine

Lo scorso 22 settembre, l'uomo era stato travolto da un'auto mentre era a bordo della sua moto elettrica

Si sono svolti ieri pomeriggio i funerali dell’83enne di Baiano, che è morto dopo dieci giorni di agonia in seguito ad un incidente stradale sulla Nazionale. Lo scorso 22 settembre, l'uomo era stato travolto da un'auto mentre era a bordo della sua moto elettrica. Dopo il ricovero al pronto soccorso dell’ospedale di Nola, l'83enne era stato trasferito all’ospedale di Nocera Inferiore dove lunedì scorso è deceduto in seguito alle gravi ferite riportate. Giorni fa, è stato effettuato l’esame autoptico disposto dalla Procura della Repubblica di Nocera. La donna, che era alla guida dell'auto, è stata iscritta nel registro degli indagati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento