Pontecagnano, giovane impatta sulla rotatoria e distrugge l'auto: è in ospedale

L'incidente è avvenuto in via Marco Polo, l'auto è finita distrutta per la maggior parte

Ragazzo in ospedale dopo un incindente sulla strada Aversana, a Pontecagnano. E' accaduto in serata: il ragazzo vittima dell'incidente era alla guida di una Smart quando è finito a ridosso della rotatoria, facendo capolvolgere il veicolo. Forse per la velocità o per l'asfalto bagnato. Sul posto sono giunti i volontari del Vopi (Volontario Pronto Intervento) insieme ai carabinieri, per ricostruire la dinamica dell'incidente e mettere in sicurezza la zona. L'incidente è avvenuto in via Marco Polo, l'auto è finita distrutta per la maggior parte. Il ragazzo ha riportato un trauma cranico ma le sue condizioni, una volta trasferito in ospedale, non desterebbero preoccupazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento