Incidente a San Cipriano Picentino: feriti marito e moglie

Il sinistro è avvenuto all’altezza del Campo Sportivo: quattro le persone coinvolte. Ad avere la peggio, una donna che è stata trasportata dai sanitari del 118 presso l'ospedale Ruggi di Salerno e suo marito

Ennesimo incidente nel salernitano. Per cause da accertare, infatti, due auto si sono scontrate a San Cipriano Picentino, in località Procida. Sul posto una volante della Polizia Municipale e i sanitari della Croce Rossa, come riporta Zerottonove.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Il sinistro è avvenuto all’altezza del Campo Sportivo: quattro le persone coinvolte. Ad avere la peggio, una donna che è stata trasportata dai sanitari del 118 presso l'ospedale Ruggi di Salerno e suo marito che ha subito un lieve trauma cranico: fortunatamente, ad ogni modo, le condizioni dei feriti non risultano gravi. Si indaga, per ricostruire la dinamica dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento