Incidente tra auto a Teggiano: due feriti trasportati in ospedale

Il violento impatto si è verificato, questa sera, lungo la Strada Provinciale 11 in località Matinella. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e le forze dell'ordine

Momenti di paura, questa sera, lungo la Strada Provinciale 11 in località Matinella di Teggiano, dove due automobili si sono scontrate per cause in corso di accertamento. Sembra che uno dei conducenti abbia perso il controllo della propria vettura a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Nel violento impatto sono rimasti feriti in un ragazzo straniero e una donna residenti nel piccolo paese della zona sud della provincia. Entrambi sono stati trasportati all’ospedale di Polla ma, fortunatamente, le loro condizioni di salute non sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento