Incidente a Sala Consilina, auto si ribalta: quattro ragazzi feriti

La vettura è finita nel piazzale di un'abitazione situata in località Sant'Antonio. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i carabinieri

Paura, nella tarda serata di ieri, lungo la Strada Statale 19 a Sala Consilina, dove un’automobile (Fiat 500), con a bordo tre giovani e una 20enne del posto, è finita improvvisamente nel piazzale di un’abitazione, ribaltandosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

L’incidente è avvenuto in località Sant’Antonio. Ad avere la peggio la 20enne, che è stata trasportata all’ospedale di Polla per le cure mediche del caso. Gli altri occupanti, invece, hanno riporsato solo lievi ferite e contusioni. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i carabinieri che hanno avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Aggressione nel porto commerciale di Salerno: botte alla professoressa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento