menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va in vacanza dalla figlia, 63enne ebolitano muore travolto da un'auto a Pegognaga

A perdere la vita Giacinto Cataldo, che martedì sera è stato investito mentre si trovava in via Marconi. Era andato in Lombardia per trascorrere qualche giorno con la figlia Annalisa. I funerali si sono svolti ad Eboli

Dramma nel piccolo paese di Pegognaga (Mantova) dove un uomo di 63 anni, Giacinto Cataldo, originario di Eboli, è stato investito e ucciso da un automobilista novantenne. Il pensionato si trovava in Lombardia per trascorrere alcuni giorni di vacanza con la figlia. Martedì sera, mentre passeggiava in via Marconi, è stato travolto da una vettura finendo prima contro il parabrezza e poi sull’asfalto battendo la testa con violenza. Inutili i soccorsi del 118, per il cittadino ebolitano non c'è stato nulla da fare. Il suo investitore è indagato per omicidio colposo.

Nel pomeriggio, ad Eboli, si sono svolti i funerali nella chiesa di Santa Maria della Pietà. Cataldo lascia la moglie Angela e la figlia Annalisa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento