rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Scafati

Incidente sull'A30, Scafati piange Giuseppe Vitiello: il cordoglio del sindaco

Il 30enne stava rientrando con la moto da Castel San Giorgio, dove aveva assistito alla partita del campionato di Eccellenza tra la Scafatese calcio e la squadra di casa, quando improvvisamente si è scontrato con un camion

E’ Giuseppe Vitiello, 30 anni, di Scafati, il giovane che ieri ha perso la vita in un incidente stradale verificatosi sulla A30, nel tratto compreso tra Castel San Giorgio e l’uscita Nocera-Pagani.

La dinamica

Giuseppe era in sella al suo scooter, di rientro dalla partita tra il Castel San Giorgio e la Scafatese (la sua squadra del cuore), quando improvvisamente si è scontrato con un camion per cause in corso di accertamento. Il trentenne è caduto rovinosamente sull’asfalto e purtroppo è deceduto sul colpo. Vani i tentativi dei sanitari del 118 di rianimarlo. Lascia la moglie e tre figli piccoli.

Il cordoglio del sindaco Salvati:

“A nome dell’intera Amministrazione comunale esprimo vicinanza e profondo cordoglio alla famiglia Vitiello per la morte del nostro giovane concittadino Giuseppe, noto tifoso della Scafatese calcio, rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto oggi sull’autostrada A/30. Giuseppe stava rientrando a Scafati da Castel San Giorgio dove aveva assistito alla partita del campionato di Eccellenza tra la Scafatese calcio e la squadra di casa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sull'A30, Scafati piange Giuseppe Vitiello: il cordoglio del sindaco

SalernoToday è in caricamento