menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cabina distrutta - foto di un lettore

Cabina distrutta - foto di un lettore

Incivili e danni in città nella notte del 31 dicembre, distrutta anche una pensilina

Non sono mancati gli incivili che, oltre ad abbandonare bottiglie e bicchieri vuoti un po' ovunque, hanno distrutto una pensilina del Cstp di fronte al Teatro Verdi

Come ogni 1° gennaio, si contano i danni in città causati dall'eccessiva euforia e da qualche bicchiere di troppo di salernitani e turisti, nella sera del 31 dicembre. Non sono mancati gli incivili che, oltre ad abbandonare bottiglie e bicchieri vuoti un po' ovunque, hanno distrutto una pensilina del Cstp di fronte al Teatro Verdi e, come segnalatoci da un lettore, una cabina telefonica di fronte al Banco di Napoli sul Lungomare Colombo nella zona orientale.

Diversi gli atti vandalici e i rifiuti ammassati che, tuttavia, sono stati prontamente rimossi dagli addetti incaricati dall'amministrazione comunale. Seppur l'alcol e i botti non siano mancati, rispetto alla Vigilia di Natale, ad ogni modo, il clima in città è stato certamente meno teso, probabilmente anche per la più assidua presenza delle forze dell'ordine in centro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento