Associazioni del 118 pronte a sospendere il servizio: mancano i soldi

Domani le associazioni si recheranno presso la sede dell'Asl, in via Nizza, per discutere della situazione che si è venuta a creare in merito ai rimborsi spese per il servizio trasporto Infermi 118

Le associazioni di volontariato aderenti al Sistema 118  confluiranno, nella mattinata di giovedì, alle ore 10, in via Nizza presso la Direzione Generale dell'Asl Salerno, al fine di incontrare i vertici della stessa per discutere della situazione che si è venuta a creare in merito ai rimborsi spese per il servizio trasporto Infermi 118.

"Non riusciamo a comprendere - si legge in una nota - il motivo per il quale, gli organi preposti al controllo della funzionalità del servizio siano così solerti e precisi nel richiedere a noi associazioni massimo impegno e professionalità, mentre, ad oggi, alcuni distretti sanitari trasmettono in ritardo, all'ufficio ragioneria, le determine di pagamento dei nostri rimborsi creando, in questo modo. disuguaglianze di pagamenti tra le associazioni stesse".

"Inoltre sembra - continuano gli esponenti delle associazioni del 118 - che a seguito della sentenza della Corte Costituzionale che ha abolito l'impignorabilità all'Asl, questo mese non saranno rimborsate le associazioni aderenti al sistema di emrgenza; pertanto in considerazione del fatto che il nostro è un rimborso spese non riusciamo a spiegarci per quale motivo la Direzione non ha adottato la stessa solerzia, adoperata nel pagare le spettanze dei dipendenti, per pagare i nostri rimborsi".

"Tenendo conto della gravità della situazione creata, si spera, nell'incontro di domani si possa trovare una soluzione, altrimenti - concludono - le associazioni saranno costrette, per cause di forza maggore, a sospendere nei primissimi giorni di agosto il servizio in quanto non avranno più la possibilità di sostenere i pagamenti di carburante, materiale sanitario e quant'altro necessario per il normale svolgimento del servizio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento