Cronaca

Botti illegali, a Montecorvino Pugliano tre giorni di campagna informativa

L'iniziativa è stata voluta dall'amministrazione comunale e si terrà presso gli istituti scolastici del territorio in collaborazione con la Protezione civile e il nucleo artificieri del comando provinciale di Salerno

Immagine di repertorio

Al via oggi a Montecorvino Pugliano tre giorni di campagna di sensibilizzazione contro l'utilizzo dei botti illegali in vista delle imminenti feste natalizie. "Occhio ai botti" è il nome della campagna voluta dall'assessorato alle politiche giovanili e alla sicurezza e dall'assessorato alla pubblica istruzione del comune.

Parteciperanno agli incontri informativi che si terranno presso le scuole del territorio esperti della Protezione civile e del nucleo artificieri dei carabinieri del comando provinciale di Salerno. Obiettivo degli incontri è sensibilizzare i ragazzi affinchè prestino attenzione all'uso dei botti, per un uso attento e consapevole dei botti legali, tralasciando ovviamente quelli illegali.

"Vorrei che i miei concittadini potessero quest’anno festeggiare in maniera diversa l’arrivo del nuovo anno, senza l’utilizzo dei botti illegali - dichiara l’assessore alla sicurezza Alessandro Chiola. Difatti utilizzare botti illegali, oltre a mettere a repentaglio la loro vita, quella dei familiari e dei vicini, alimenta in maniera incontrollata l'economia sommersa di gruppi criminali, che non hanno scrupolo a mettere sul mercato clandestino delle vere e proprie bombe. Consiglio quindi di festeggiare in armonia con i familiari e gli amici e di pensare al sano divertimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti illegali, a Montecorvino Pugliano tre giorni di campagna informativa

SalernoToday è in caricamento