menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Don Luigi Merola al Genovesi: "Siate i padroni della vostra vita"

Novanta studenti hanno incontrato don Luigi Merola, a conclusione di un percorso di studio e di approfondimento sulla legalità e cittadinanza attiva, coordinato dai docenti Giuliana Esposito, Annarita Abate e Giovanni Mecca

Una mattinata da ricordare, quella di giovedì mattina, presso l'istituto Genovesi di Salerno. Novanta studenti, infatti, hanno incontrato don Luigi Merola, a conclusione di un percorso di studio e di approfondimento sulla legalità e cittadinanza attiva, coordinato dai docenti Giuliana Esposito, Annarita Abate e Giovanni Mecca.

Tutti con gli occhi ed il cuore puntato su Don Luigi, dunque, gli alunni hanno ascoltato i racconti del prete anti-Camorra in merito alle storie di ragazzi cresciuti troppo in fretta e circa il suo ruolo di referente della legalità presso il Miur, negli anni scorsi. Don Merola, quindi, ha ricordato ai ragazzi come solo lo studio possa renderli cittadini liberi e padroni della propria vita: conoscenza e cultura, restano, infatti, la chiave per crescere e per assaporare una vita degna di essere definita tale, secondo il sacerdote impegnato contro la lotta alla criminalità. "La scuola deve essere madre e non matrigna, deve insegnare il rispetto reciproco e, come sosteneva don Milani, deve aiutare chi ha più bisogno", ha aggiunto don Merola, sommerso dalle domande e dalla curiosità dei ragazzi che porteranno nel loro cuore l'incontro tenuto giovedì, fungendo, a loro volta, da portatori del seme gettato da don Merola. E' fissato per domani dalle ore 17 alle 19.30 e domenica dalle ore 10 alle ore 13, intanto, la grande festa dell’Open Day del Genovesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento