Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Piazza Diaz, 1

"Vi benedico in nome della canna": accertamenti sul concerto di Clementino, parla il sindaco

Oltre ad inneggiare all'uso della marijuana, avrebbe detto: "Guagliù vi benedico in nome della canna", per poi mostrare un enorme presunto spinello. L'annuncio del sindaco

Clementino foto fb

Accertamenti in corso, per far chierezza su quanto accaduto al concerto di Clementino, a Nocera Inferiore. Gli agenti della Digos intendono vederci chiaro sulle frasi pronunciate dal rapper partenopeo che la sera di Capodanno si è esibito in piazza Diaz.

Le accuse

Oltre ad inneggiare all'uso della marijuana, avrebbe detto: "Guagliù vi benedico in nome della canna", per poi mostrare un enorme presunto spinello, nel quale, tuttavia, ci sarebbe stato solo del tabacco, come da lui stesso precisato. Dal palco, poi, secondo quanto riporta Il Mattino, il rapper avrebbe lanciato delle bustine con all'interno cartine e filtri. Accertamenti in corso, dunque, per verificare i fatti ed eventuali responsabilità.

Interviene il sindaco

“Al momento non si provvederà al pagamento del cachet in attesa della verifica dei fatti”, fa sapere tramite l'Ansa il sindaco, Manlio Torquato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vi benedico in nome della canna": accertamenti sul concerto di Clementino, parla il sindaco

SalernoToday è in caricamento