Infermieri e guardie mediche senza mascherine: la denuncia

Gli infermieri denunciano anche la carenza dei dispositivi ed in particolar modo delle mascherine chirurgiche e i disinfettanti a base alcoolica

Mancano mascherine ed altri importanti sistemi di sicurezza nei presidi sanitari, nonostante il rischio contagio da Coronavirus. In particolare, negli ambulatori distrettuali che “in questa fase risultano abbandonati a sé stessi ed in cui in alcuni casi i dipendenti sono stati costretti a comperare i dispositivi pagandoli di tasca propria”, ha detto il segretario del sindacato NurSind, Biagio Tomasco.

La denuncia

Gli infermieri denunciano anche la carenza delle mascherine chirurgiche e dei disinfettanti a base alcoolica (amuchina gel e similari). “Non siamo Santi, siamo infermieri e non vogliamo diventare martiri”, conclude Tomasco. Intanto, diversi lettori ci hanno segnalato che, tra gli altri, anche la guardia medica di Pontecagnano sia sprovviste di mascherina, situazione, questa, senz'altro rischiosa, specialmente dinanzi all'emergenza sanitaria in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

  • Zona Rossa: Salerno al setaccio, nei guai titolari di locali e cittadini

Torna su
SalernoToday è in caricamento