menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Prima stangata del 2016: ondata di verbali a casa dei salernitani

Si tratta - rivela Il Mattino - di multe mai saldate relative al secondo trimestre del 2012. La riscossione potrebbe passare da Equitalia alla società Soget

Il nuovo anno si apre con una nuova stangata. Già perché – come riporta Il Mattino – più di 3500 contravvenzioni mai saldate dai salernitani, relative al secondo trimestre del 2012, verranno recapitate ai destinatari, molti dei quali sono automobilisti indisciplinati che negli anni scorsi sono incappati nelle varie infrazioni al codice della strada. Chi non ha pagato le multe dovrà attendersi, dunque, un’ondata di cartelle. Il 45 % dei verbali si riferisce a divieti di sosta non rispettati, seguono poi i verbali per accesso non consentito nella Ztl e le varie infrazione commesse al volante.

Intanto sembra che il servizio di riscossione il Comune di Salerno starebbe per affidarlo alla società Soget, visto che il contratto con Equitalia è scaduto lo scorso 31 dicembre e non è stato ancora rinnovato. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento