Ingerisce dell'acido nell'autogrill sul raccordo Sa-Av: 33enne nocerino vivo per miracolo

L'uomo ha compiuto l'insano gesto all'interno della stazione di servizio situata lungo nei pressi dell'uscita di Baronissi Sud. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e la Polizia Stradale

Foto di repertorio

Tragedia sfiorata, questa mattina, all’interno della stazione di servizio situata lungo il raccordo autostradale Salerno-Avellino, nei pressi dell’uscita Baronissi Sud, dove un 33enne, originario di Nocera Inferiore, ha ingerito dell’acido contenuto in una bottiglia.

I soccorsi

La scena è stata vista da diverse persone presenti che hanno subito dato l’allarme. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno trasportato l’uomo in ospedale. Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi. Ancora non si conoscono i motivi che lo hanno indotto a compiere l’insano gesto. Su quanto accaduto indaga la Polizia Stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Furti, danni ed aggressioni davanti ai bimbi, nel negozio salernitano: il grido di aiuto di Ismail

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento