Ingerisce dell'acido nell'autogrill sul raccordo Sa-Av: 33enne nocerino vivo per miracolo

L'uomo ha compiuto l'insano gesto all'interno della stazione di servizio situata lungo nei pressi dell'uscita di Baronissi Sud. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e la Polizia Stradale

Foto di repertorio

Tragedia sfiorata, questa mattina, all’interno della stazione di servizio situata lungo il raccordo autostradale Salerno-Avellino, nei pressi dell’uscita Baronissi Sud, dove un 33enne, originario di Nocera Inferiore, ha ingerito dell’acido contenuto in una bottiglia.

I soccorsi

La scena è stata vista da diverse persone presenti che hanno subito dato l’allarme. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno trasportato l’uomo in ospedale. Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi. Ancora non si conoscono i motivi che lo hanno indotto a compiere l’insano gesto. Su quanto accaduto indaga la Polizia Stradale.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento