Ingerisce dell'acido nell'autogrill sul raccordo Sa-Av: 33enne nocerino vivo per miracolo

L'uomo ha compiuto l'insano gesto all'interno della stazione di servizio situata lungo nei pressi dell'uscita di Baronissi Sud. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e la Polizia Stradale

Foto di repertorio

Tragedia sfiorata, questa mattina, all’interno della stazione di servizio situata lungo il raccordo autostradale Salerno-Avellino, nei pressi dell’uscita Baronissi Sud, dove un 33enne, originario di Nocera Inferiore, ha ingerito dell’acido contenuto in una bottiglia.

I soccorsi

La scena è stata vista da diverse persone presenti che hanno subito dato l’allarme. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno trasportato l’uomo in ospedale. Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi. Ancora non si conoscono i motivi che lo hanno indotto a compiere l’insano gesto. Su quanto accaduto indaga la Polizia Stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento