Scuola, indetto sciopero nazionale il 24 e il 25: l'inizio delle lezioni rischia di slittare ancora in Campania

Indetto lo sciopero nazionale il 24 e il 25 settembre da USB PI, UNICOBAS Scuola e Università e CUB Scuola Università e Ricerca (solo 25 settembre)

L'inizio della scuola in Campania rischia di slittare ancora: è stato, infatti, indetto lo sciopero nazionale il 24 e il 25 settembre da USB PI, UNICOBAS Scuola e Università e CUB Scuola Università e Ricerca (solo 25 settembre). Ad essere coinvolto, il personale docente, ATA, educativo e dirigente, a tempo determinato e indeterminato, in Italia e all'estero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rischio

La Campania che ha già rimandato l'apertura di 10 giorni rispetto alla maggioranza delle regioni, partite il 14 settembre, dunque, rischia di dover posticipare ancora di qualche giorno il suono della prima campanella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento