menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sversamento di rifiuti in canali di scolo: nei guai un titolare di un'azienda

Durante l'ispezione di alcuni pozzi e risalendo i canali, i militari, insieme ad uomini della Polizia Municipale, hanno individuato la fonte inquinante ed accertato che lo sversamento proveniva da un’azienda zootecnica

Importante operazione degli uomini della Stazione Carabinieri Forestale di Agropoli in difesa dell'ambiente. In località Difesa a Giungano, infatti, i militari hanno notato evidenze fisiche quali il colore delle acque ed esalazioni maleodoranti, che lasciavano presumere lo sversamento di rifiuti nei canali di scolo e regimentazione delle acque superficiali, che recapitano poi nel corso d’acqua denominato Solofrone.

L'operazione

Durante l'ispezione di alcuni pozzi e risalendo i canali, i militari, insieme ad uomini della Polizia Municipale, hanno individuato la fonte inquinante ed accertato che lo sversamento proveniva da un’azienda zootecnica all’interno della quale erano stoccati materiali destinati all’alimentazione delle bufale che percolavano nel vicino canale di scolo. I militari, quindi, hanno provveduto ad interrompere lo sversamento prescrivendo e faacendo realizzare l'impermeabilizzazione dell'area. Il titolare dell'azienda è stato denunciato a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento