Cronaca

Amianto a Buccino, sequestrato capannone industriale

Sigilli anche ad una palazzina annessa, per un totale di 5500 metri quadrati: all'interno erano presenti lastre di cemento - amianto, pericolose per i lavoratori

Il sequestro a Buccino (foto guardia di finanza)

Un capannone industriale ed una palazzina annessa per complessivi 5500 metri quadrati sono stati posti sotto sequestro a Buccino dagli uomini della guardia di finanza della sezione operativa navale di Salerno: le fiamme gialle hanno posto i sigilli agli immobili in quanto gli edifici erano interessati dalla presenza di un notevole quantitativo di lastre di cemento - amianto.

Le lastre rappresentavano un serio pericolo per i lavoratori della struttura. Due responsabili sono stati segnalati all'autorità giudiziaria per ipotesi di reato in materia di sicurezza sul lavoro ed incolumità pubblica. Il sequestro, avvenuto nella zona industriale di Buccino, è stato eseguito su delega della procura della Repubblica presso il tribunale di Salerno.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto a Buccino, sequestrato capannone industriale

SalernoToday è in caricamento