menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento, sequestrato autolavaggio a San Gregorio Magno

La guardia forestale ha denunciato il proprietario dopo aver scoperto che le acque reflue venivano sversate nelle fogne senza alcun filtro o depurazione

Sversava le acque reflue direttamente nella fogna senza alcuna forma di depurazione: un autolavaggio è stato sequestrato a San Gregorio Magno e il titolare dell'attività è stato denunciato all'autorità giudiziaria. A scoprire le irregolarità gli uomini della guardia forestale della stazione di Buccino. Nel corso dei controlli i forestali hanno appurato che le acque reflue dell'autolavaggio finivano direttamente nella rete fognaria facendovi confluire tutti i residui, le scorie ferrose e altro, causando danni al depuratore comunale ed inquinamento all'ambiente circostante.

La guardia forestale si è avvalsa dell'utilizzo di un liquido colorante per scoprire che le acque finivano nella fognatura. Denunciato il titolare, l'autolavaggio è stato sequestrato così come l'area circostante di oltre 200 metri quadrati.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento