Scafati, sequestrati rifiuti speciali in una industria conserviera

La merce, costituita da barattoli di pomodoro e legumi, destinata alla distruzione, si trovava in cassoni in un piazzale dell'azienda. Tre persone sono state denunciate alla magistratura

I cassoni con la merce sequestrata (foto carabinieri NOE Salerno)

Tremilacinquecento cassoni con all'interno un milione di barattoli di pomodoro, 45mila bottiglie di passata di pomodoro e 8500 barattoli di legumi, stipati in un'area di circa mille metri quadrati, piazzale di pertinenza di una nota industria conserviera: questo il bilancio di un sequestro operato a Scafati dai carabinieri del nucleo operativo ecologico del comando provinciale di Salerno (agli ordini del capitano Giuseppe Ambrosone) unitamente ai militari della locale tenenza. L'ingente quantitativo di merce, riferiscono i militari, stoccato, era "destinato alla distruzione" e depositato nell'area di pertinenza industriale.

conserve scafati 2-2

La merce stoccata in alcuni casi è risultata essere intrisa dal residuo di pomodoro per la verosimile rottura per scoppio, nel tempo, dei barattoli. Sia l'area di pertinenza che i cassoni con la merce all'interno (per un valore stimato di alcune centinaia di migliaia di Euro) sono stati quindi sottoposti a sequestro. Tre persone sono state denunciate all'autorità giudiziaria per gestione non autorizzata di rifiuti. Sulla vicenda decideranno i magistrati della sezione reati ambientali della procura della Repubblica di Nocera Inferiore, Giuseppe Cacciapuoti e Marielda Montefusco, coordnati dal procuratore capo Giancarlo Izzo.

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento