Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Altavilla Silentina

Reflui zootecnici e acque di scarico inquinanti, sequestrate due aziende: scatta la denuncia

Nel mirino di Guardia di Finanza, Carabinieri e dell'associazione "Accademia Kronos – Nucleo Provinciale di Salerno" sono finite delle aziende zootecniche situate nei comuni di Altavilla Silentina e Serre

Proseguono i controlli delle Guardie Giurate Ambientali dell’associazione “Accademia Kronos – Nucleo Provinciale di Salerno” che insieme alle Forze dell’Ordine, hanno partecipato ad alcuni interventi a tutela e salvaguardia dell’ambiente,  verificando in alcune aziende salernitane le condizioni  per la corretta modalità di gestione dei rifiuti ed in particolare dei liquami zootecnici. E proprio durante i controlli che hanno interessato delle aziende zootecniche nei comuni di Altavilla Silentina e Serre sono state  accertate numerose violazioni ambientali in relazione alle modalità di gestione dei reflui zootecnici, oltre che delle acque di scarico delle sale mungitura.

Grazie ad una scrupolosa fase di accertamenti  con l’uso di coloranti, i militari della Guardia di Finanza hanno sottoposto a sequestro un intero centro aziendale di un allevamento zootecnico per una superficie di circa 150 mila metri quadri ed una consistenza di circa 1000 capi bufalini. Le verifiche tecniche, infatti,  hanno evidenziato come i reflui (parti solide e liquide) venivano illecitamente smaltiti inquinando i terreni ed il vicino  - Torrente La Cosa - che più a valle confluiva nel fiume Calore.

Dopo poche ore,  in un analogo controllo, le Guardie Giurate Ambientali dell’Associazione Accademia Kronos di Salerno e i carabinieri  della Stazione di Serre  hanno accertato che le acque di scarico della sala mungitura di un’ altra azienda bufalina,  venivano illecitamente scaricate su un terreno,  attraverso delle tubazioni interrate, provocando un diffuso quanto dannoso fenomeno di inquinamento. Al termine delle verifiche, i carabinieri  hanno sequestrato le strutture e i terreni inquinati denunciando a piede libero il proprietario.

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reflui zootecnici e acque di scarico inquinanti, sequestrate due aziende: scatta la denuncia
SalernoToday è in caricamento