rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Insalate olandesi dirette verso la provincia di Salerno: la denuncia

Il presidente di Coldiretti Sangiorgio: "E' uno schiaffo ai produttori della Piana del Sele e dell'agro sarnese nocerino che e' da sempre patria di questo tipo di produzioni di eccellenza"

Nel corso della manifestazione a difesa del Made in Italy agroalimentare al Brennero la Coldiretti di Salerno ha scoperto un intero camion ricco di cespi di insalata, arrivato dall'Olanda, che era pronto a varcare i confini italiani con destinazione la Piana del Sele. A denunciarlo è il presidente di Coldiretti Salerno Vittorio Sangiorgio: "E' una situazione paradossale le insalate prodotte all'estero arrivano, per essere vendute come salernitane, nel distretto piu' forte d' Europa nella produzione di insalate. E' uno schiaffo ai produttori della Piana del Sele e dell'agro sarnese nocerino che è da sempre patria di questo tipo di produzioni di eccellenza. Non riusciamo a capire la convenienza economica di questa operazione considerato che la lattuga rimane spesso nei campi per difficoltà nell'essere commercializzata".

"Dopo il vino, l'olio extravergine e il pomodoro San Marzano aggiungiamo un altro prodotto al paniere delle nostre eccellenze assediate da traffici illeciti - osserva il presidente di Coldiretti Salerno - a discapito della nostra economia e dell'occupazione sul territorio. Siamo al Brennero per riaffermare la necessita' di difendere il settore dal falso Made in Italy affinchè si giunga anzitutto ad indicare l'origine di tutti i prodotti agroalimentari, che spesso entrano dal confine gia' con brand made in Italy".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insalate olandesi dirette verso la provincia di Salerno: la denuncia

SalernoToday è in caricamento