Palinuro, "Non rompere il caxxx": insulti a un diversamente abile da un automobilista incivile

Un incivile aveva parcheggiato sul posto riservato ai diversamente abili: Christian D'Urso, dunque, ha chiamato in causa un ausiliario che, a sua volta, ha allertato i vigili

"Non rompere il caxxx, inutile che fai così! Prendi la targa e andate a fare in cxxx!". Sono queste le parole scagliate contro Christian Durso, un ragazzo che si sposta in carrozzina elettrica e che, la mattina di venerdì, a Palinuro, frazione di Centola, in via Acqua dell'Olmo, stava cercando un posto auto riservato ai diversamente abili per andare al mare insieme alla madre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto

Un incivile aveva parcheggiato sul posto riservato ai diversamente abili: Christian D'Urso, dunque, ha chiamato in causa un ausiliario che, a sua volta, ha allertato i vigili, i quali però gli gli hanno riferito di non poter intervenire essendo a due funerali. Il giovane sulla sedia a rotelle ha, dunque, contattato i carabinieri, che osservano come la polizia municipale dovrebbe essere richiamata per intervenire d’urgenza. Tuttavia, i vigili hanno ribadito di essere impossibilitati a raggiungere il giovane: i carabinieri, così, sono intervenuti sul posto, ma solo dopo l'arrivo del proprietario della vettura che, senza ammettere le proprie colpe, ha insultato Christian e la madre, ribadendo che "Non è corretto fare tutto questo casino con tanti posti liberi che ci sono!". Tanta amarezza per l'accaduto che è rimbalzato anche sui media nazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento