menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esulta per il gol del suo capitano: insulti razzisti contro un calciatore a Camerota

L'increscioso episodio si è verificato, ieri pomeriggio, durante la partita sul campo “Leon de Caprera”

Nuovi insulti razziali durante una partita di calcio in provincia di Salerno. L’increscioso episodio si è verificato ieri sul campo “Leon de Caprera” a Marina di Camerota, dove è scoppiata una polemica a seguito di un balletto inscenato da un calciatore di nazionalità straniera della Polisportiva Marina ospite del centro di accoglienza di Palinuro, dopo il gol segnato dal capitano della sua squadra.

Il caos

Il suo gesto, però, non è stato gradito dai tifosi ospiti che hanno iniziato ad insultarlo scatenando il caos. La partita, quindi, è stata sospesa per diverso tempo. Poi è ripresa anche se la tensione è rimasta alta fino all’ultimo minuto di recupero. Su quanto accaduto si attende la pronuncia del giudice sportivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento