Cronaca

Crac Amato, terminato l'interrogatorio di Franco Ceccuzzi

L'ex sindaco di Siena è stato sentito dal pm Vincenzo Senatore

Dopo due ore e 40 minuti di interrogatorio è andato via dagli uffici del nucleo tributario della guardia di finanza di Salerno, l'ex sindaco di Siena, Franco Ceccuzzi, che ha rinunciato alla ricandidatura in seguito all'inchiesta salernitana sul fallimento del pastificio Amato.

Ceccuzzi, che è andato via in taxi accompagnato dall'avvocato Lucibello, è stato sentito dal sostituto procuratore Vincenzo Senatore e dagli investigatori del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Salerno. La procura salernitana indaga sulla concessione di un finanziamento di oltre 19 milioni di euro, approvata da Mps nel 2010, a favore dell'Amato Re, la società che avrebbe dovuto realizzare un complesso di edilizia residenziale nell’area dello storico pastificio Amato in via Picenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac Amato, terminato l'interrogatorio di Franco Ceccuzzi

SalernoToday è in caricamento