Cronaca

Va in clinica per un intervento di liposuzione: in coma 39enne originaria del salernitano

Subito dopo l'anestesia, la donna è andata in arresto cardiaco: sul posto si è precipitata una ambulanza del 118 che la ha trasferita al San Gerardo

E' ancora in coma A.M.T, la donna di trentanove anni, la cui famiglia avrebbe origini salernitane, che dopo l'anestesia nello studio di un chirurgo plastico di Seregno martedì pomeriggio ha avuto un arresto cardiocircolatorio. Critiche, le sue condizioni, secondo quanto reso noto dal bollettino medico emesso dal San Gerardo: la donna infatti è ancora ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva Neurochirurgica dell'ospedale monzese ed è in coma post-anossico. Ancora da chiarire che cosa sia successo nello studio medico di via Stoppani del dottor Maurizio Cananzi, dove la 39enne si era presentata per un intervento di liposuzione ai glutei.

Subito dopo l'anestesia, la donna è andata in arresto cardiaco: sul posto si è precipitata una ambulanza del 118 che la ha trasferita al San Gerardo dove è stata ricoverata nel reparto di Neurorianimazione. La 39enne, spiegano dal San Gerardo, è in coma dal momento dell'ingresso in ospedale e non si sono registrati miglioramenti clinici.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in clinica per un intervento di liposuzione: in coma 39enne originaria del salernitano

SalernoToday è in caricamento