rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

"Le minacce non mi fanno nè caldo, nè freddo": il sindaco parla del gesto intimidatorio

Su Radio Alfa, De Luca ha consigliato ironicamente di inviare la testa di suino "a quelli della trasmissione Alle falde del Kilimangiaro che non hanno risposto alla mia richiesta di essere intervistato sul Crescent"

"Non c'è nessun salernitano che non sappia che le minacce non mi fanno né caldo né freddo. Quel che è accaduto è un atto sgradevole e stupido, ma tutti sanno come sono fatto. Le minacce mi caricano ancora di più". Lo ha detto oggi il sindaco di Salerno e vice ministro alle Infrastrutture, Vincenzo De Luca, su Radio Alfa in “S come Salerno”.

Sull'atto intimidatorio, inoltre De Luca ha consigliato ironicamente di inviare la testa di suino "a quelli della trasmissione Alle falde del Kilimangiaro che non hanno risposto alla mia richiesta di essere intervistato sul Crescent". Il sindaco, infine, ha ringraziato tutti i colleghi del consiglio comunale e i rappresentanti delle istituzioni locali e non, per la solidarietà mostratagli.

Le indagini

L'identikit del colpevole

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le minacce non mi fanno nè caldo, nè freddo": il sindaco parla del gesto intimidatorio

SalernoToday è in caricamento