rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Capaccio

Investe e uccide un carabiniere sull'A3: commerciante 35enne si costituisce

Dopo l'incidente l'uomo, gestore di un'attività di vendita di frutta ad Avellino, si è recato presso la stazione dei carabinieri per costituirsi. Si indaga sull'esatta dinamica del sinistro

E’ il gestore di un’attività di vendita di frutta e verdura ad Avellino il 35enne di Nocera Inferiore che ieri, sull'A30, ha travolto e ucciso il carabiniere di Capaccio Giuseppe Arundine. Il 35enne Raffaele C., ora, è accusato di omicidio stradale, aggravato dall’omissione di soccorso.

L’uomo era alla guida del furgone che ha investito il militare, che era impegnato con il carro attrezzi a rimuovere la sua auto in panne. Dopo l’incidente non si era fermato. É arrivato ad Avellino, dove gestisce un esercizio commerciale e si è costituito presso il locale comando dei carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe e uccide un carabiniere sull'A3: commerciante 35enne si costituisce

SalernoToday è in caricamento