rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

"Io non rischio": i volontari della Protezione Civile in piazza a Salerno

L'edizione 2014 di "Io non rischio" gode dell'alto patronato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

"Un cittadino informato è un cittadino più consapevole dei rischi presenti sul suo territorio: è questo il senso della campagna Io non rischio". Parola della Protezione Civile che ieri e oggi è scesa in piazza nelle regioni del centro-sud, per sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico e, in alcuni comuni costieri, anche sul rischio maremoto. A Salerno, in particolare, la manifestazione si è tenuta in via Vicinanza, nei pressi dell'Aci, dove i volontari del nucleo comunale di Salerno hanno diffuso il materiale informativo tra i cittadini.

L’edizione 2014 di "Io non rischio" gode dell’alto patronato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha voluto anche esprimere il suo augurio per il successo e la riuscita dell’iniziativa. L'iniziativa è stata promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Anpas-Associazione nazionale delle pubbliche assistenze, dall’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e da ReLuis – Consorzio della rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale e con l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e in accordo con le Regioni e i Comuni interessati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io non rischio": i volontari della Protezione Civile in piazza a Salerno

SalernoToday è in caricamento