menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Presentazione "Residenze d'artista"

Presentazione "Residenze d'artista"

"Residenze d'artista": si comincia a giugno, ospite Isaac Cordal

Sarà l'artista urbano, di origini galiziane, il primo ospite internazionale del progetto di innovazione sociale ideato da Fondazione Menna e Fondazione Gatto, presentato a Palazzo di Città

Sarà il galiziano Isaac Cordal, artista urbano, il primo ospite internazionale di "Residenze d'Artista", il progetto di innovazione sociale ideato da Fondazione Menna e Fondazione Gatto per consentire a professionisti e studiosi non salernitani di trascorrere 7-5 giorni nel centro storico, rapportandosi con l'ambiente cittadino. Qual è l'obiettivo? "Interscambio culturale, possibilità di ospitare artisti di mezzo mondo che lascino, a propria volta, opere alla città", spiega Claudio Tringali, presidente della Fondazione Filiberto e Bianca Menna. Salerno, dunque, osservatorio privilegiato "non ancora buen retiro - commenta Filippo Trotta, presidente della Fondazione Alfonso Gatto - ma certamente punto di partenza di una esperienza di mobilità internazionale ed innovazione sociale.

Il primo passo

Si comincia negli ultimi giorni di giugno. Il primo ospite sarà il galiziano Isaac Cordal. Le residenze, ubicate prevalentemente nel centro storico, sono messe a disposizione gratuitamente dalla società "Dimore a Salerno". 

Il protocollo d'intesa

Le due Fondazioni a braccetto "per rilanciare - aggiunge Tringali - un progetto culturale e artistico rivolto alla comunità. Adesso siamo anche impegnati nella ristrutturazione della sede della Fondazione Menna e nella ricostruzione del Comitato Scientifico. Apriamo le porte alla biblioteca con i suoi 25mila volumi: è a disposizione della cittadinanza e degli studenti".  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento