Cronaca

“Istituzione del Servizio di Sociologia del Territorio della Regione Campania”: la presentazione della proposta di legge

Intende apportare un contributo organizzativo e professionale strettamente correlato sia alla ripartenza economica quanto soprattutto alla volontà di contrastare efficacemente la crescente estensione del disagio sociale in una fase post emergenziale unica come quella che stiamo vivendo in epoca di Covid-19

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il giorno 28 giugno 2021, alle ore 11.00, presso la Sala Giunta del Comune di Salerno, via Roma, l’on. Franco Picarone, presidente della Commissione Regionale Bilancio, presenterà la proposta di legge per la “Istituzione del Servizio di Sociologia del Territorio”, servizio la cui realizzazione, lunga ed articolata, intende apportare un contributo organizzativo e professionale strettamente correlato sia alla ripartenza economica quanto soprattutto alla volontà di contrastare efficacemente la crescente estensione del disagio sociale in una fase post emergenziale unica come quella che stiamo vivendo in epoca di Covid-19.

Alla conferenza di presentazione interverranno il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, l’on. Piero De Luca, l’assessore alle Politiche Sociali, Giovanni Savastano, il dott. Vittorio Cantone, responsabile dei rapporti con la P.A. del Coordinamento Regionale della Fondazione AdAstra, il presidente della commissione nazionale comunicazione dell’Associazione Nazionale Sociologi, Arturo Di Giacomo, il Direttore della rivista scientifica, organo ufficiale ANS, “Sociologia - La società… in rete”, Camillo Capuano, il presidente dell’ANS Campania, Domenico Condurro.

Modera: il segretario ANS Campania, Sergio Mantile. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Istituzione del Servizio di Sociologia del Territorio della Regione Campania”: la presentazione della proposta di legge

SalernoToday è in caricamento