menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bambino africano

Bambino africano

Italia Solidale, approda in città la nuova cultura di Padre Angelo Benolli

Si è tenuta domenica pomeriggio, presso la chiesa S. Maria del Carmine e S. Giovanni Bosco, l'iniziativa di Italia Solidale, movimento ecclesiale e universale di "persone con le persone per le persone"

Gremita, domenica pomeriggio, la chiesa S.Maria del Carmine e S.Giovanni Bosco di Salerno, in occasione del seminario di approfondimento di Italia Solidale, movimento ecclesiale e universale di "persone con le persone per le persone". Sono 500 gli abitanti della nostra provincia che hanno un'adozione a distanza con Italia Solidale costituita da tre tipologie di volontari: i volontari laici di Italia Solidale, quelli laici e missionari del Sud del mondo  formati sulla nuova cultura di vita per far fronte alle necessità dei bambini e delle comunità locali,  e i "volontari donatori", attualmente oltre 20.000, che partecipano con l'adozione a distanza al grande progetto del movimento.

Tra i relatori che hanno tenuto alta l'attenzione dei presenti, il missionario Marco Casuccio: "Non portiamo avanti la più tradizionale beneficenza che tratta i poveri da inferiori e li rende dipendenti dagli aiuti, ma un nuovo tipo di solidarietà dove non c'è più chi dà e chi riceve soltanto - ha spiegato il missionario - I nostri donatori attivano una adozione a distanza e ricevono lettere e foto dalle missioni, ma anche formazione di vita grazie ai corsi e ai volontari presenti in ogni regione italiana. Nelle missioni ricevono formazione, prestiti solidali, ma a loro volta fanno adozioni in altri continenti per globalizzare la solidarietà".

Il movimento, dunque, mira anche allo sviluppo della potenzialità della persona, "posta nel suo inconscio e bloccata da vari condizionamenti", come detto durante l'incontro. Italia Solidale che nasce da più di 50 anni di sacerdozio del fondatore Padre Angelo Benolli, quindi, intende migliorare  la vita e la persona di tutti coloro che forniranno il loro prezioso contributo per costruire un'Italia nuova fondata sull'amore per i bambini e il rispetto per il prossimo. Per attivare un’adozione a distanza: 066877999

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento