Cronaca

Italo continua ad assumere: 26 operatori di impianto per le città di Roma, Milano, Venezia e Napoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Italo continua ad assumere: si cercano 26 operatori di impianto per le città di Roma, Milano, Venezia e Napoli (impianto di Nola)! La figura di Operatore di Impianto è anche il “trampolino di lancio” per tutti coloro che hanno la passione della condotta dei treni, per diventare in futuro macchinisti. Negli anni passati e nel recentissimo passato diversi Operatori di Impianto di Italo hanno fatto questo avanzamento, passando a ricoprire il ruolo di Macchinista.

Responsabilità


Svolgere le attività di formazione e movimentazione dei rotabili Italo, conseguendo le abilitazioni previste ai sensi del Decreto 4/2012 e del D.Lgs. 247/2010, all’interno e tra gli impianti formazione treno e le stazioni, in relazione al programma di esercizio Italo;
Svolgere le attività di preparazione/messa in servizio, depreparazione/stazionamento e controllo tecnico dei rotabili Italo;
Monitorare la corretta esecuzione del programma di esercizio Italo e della attività di turnaround (pulizia, rifornimenti tecnici e commerciali) negli impianti formazione treno e le stazioni;
Interfacciare RFI e la Sala Operativa per l’utilizzo degli impianti nonché per lo svolgimento delle attività di movimentazione dei rotabili all’interno e tra gli impianti formazione treno e le stazioni;
Supportare la Sala Operativa e il Coordinamento Flotta per la gestione delle anormalità di esercizio e di tutte le attività svolte dai fornitori (pulizia, rifornimenti tecnici e commerciali);
Svolgere le attività di controllo/audit quantitativo e qualitativo nei confronti dei fornitori (pulizia, rifornimenti tecnici e commerciali) e di controllo dell’asset materiale rotabile.

Requisiti

Titolo di studio: Diploma Tecnico (Diploma in elettrotecnica: preferenziale);
 
Fisici: Vista 10/10  senza correzioni. Il superamento della selezione sarà vincolato al superamento delle visite mediche RFI;
Disponibilità al trasferimento presso tutte le presenti sedi lavorative: Milano, Venezia, Roma, Napoli/Nola.
Disponibilità a lavorare su turni h 24;
Disponibilità a lavorare nei giorni festivi.
Il corso di formazione avrà inizio a novembre 2018 e terminerà entro marzo 2019. La sede del corso sarà Roma o Milano.

I candidati che supereranno gli esami per l’abilitazione al ruolo verranno assunti da Italo-Nuovo Trasporto Viaggiatori con Contratto a Tempo indeterminato. Già durante i 4 mesi di corso l’Azienda provvederà a fornire Rimborso Spese e ticket giornalieri per coloro che frequenteranno il corso. Per quel che concerne i compensi, una piccola stima: un Operatore di Impianto una volta inserito in organico con contratto a tempo indeterminato potrà guadagnare circa 1200euro netti al mese.

A Cura di Valentina Busiello in collaborazione con Alessio De Battisti  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italo continua ad assumere: 26 operatori di impianto per le città di Roma, Milano, Venezia e Napoli

SalernoToday è in caricamento